Pagine

domenica 21 settembre 2014

Corsa e nordic walking

Due giorni di allenamenti alternando corsa e nordic walking; il luogo è sempre lo stesso, la bellissima Val Rosandra che regala un paesaggio e dei sentieri davvero incantevoli e mai noiosi.
Sabato si prova un pezzo del tracciato comune alla mezza del monte Carso e all'ecomaratona dei due parchi, da Socerb a Petrigne e ritorno. Ritmo un po' troppo sostenuto e finisco, 18 km di saliscendi più tardi, alquanto cotta! Ah, piccolo particolare di non poco conto: ha diluviato tutto il tempo!!! Ho finito con lo zaino pieno d'acqua (oltre a quella che mi ero portata da bere!!! 😱).
Pomeriggio meritato riposo e degno recupero in sauna!

Domenica sento le gambe provate, in particolare un fastidio al quadricipite destro, per cui preferisco camminare alleggerendo le gambe utilizzando la tecnica del nordic walking. Prendendo sempre spunto dal percorso della mezza del monte Carso, parto dall'antro di Bagnoli per arrivare fino a Socerb. Una volta arrivata sull'altipiano seguo il sentiero in cresta e, arrivata alla sella di M. Carso ridiscendo a valle per il percorso della Jamarun.

2 commenti:

  1. certo che il nordic come recupero non lo vedo proprio azzeccatissimo :) :) :)

    RispondiElimina