Pagine

mercoledì 22 dicembre 2010

... ma ne è valsa la pena!

ovviamente avevo bisogno del post precedente per un mio piccolo e personalissimo sfogo: ora posso racconatare il motivo per cui sono andata a Pisa...
Per lanciare il raduno il post era di inizio 2010, avevo letto e pensato "vedremo"... scrivevo il blog ancora da pochi mesi e di blogtrotter ne conoscevo ben pochi.
Questo 2010 è stato pieno di corse di emozioni, di soddisfazioni, di novità, e purtroppo anche qualche infortunio, e di tutto questo ho voluto tener nota tramite le pagine di un blog. A differenza di un diario, nel quale si scrivono e rileggono pensieri e riflessioni in solitudine, il blog è vivo e attivo grazie a chi mi legge, mi commenta, mi sostiene il più dello volte o mi critica, cosa utile e costruttiva...
Per non parlare di quante gare ho "corso" per osmosi assieme a voi, leggendo i racconti tutti d'un fiato, o sorridendo al racconto di qualche buffo aneddoto o emozionandomi sulle vostre parole.
Ecco la magia, associare una voce e la fisicità a quell'idea che leggendovi ho in me di ognuno di voi...
Il risultato, come si sarò già potuto leggere nei post di theyogi, francarun, runnerblade, ezio, diego, insane'sblog, arirun, luca ginko, filippo, franco, er Moro, Master, è stato a dir poco effervescente!
Pomeriggio all'expo, cena chez Il turista, dove volevano farci sloggiare presto, ma che abbiamo letteralemte okkupato fino a tardi (yo': il cameriere c' ha ancora gli incubi per sabato sera!)
 

Domenica mattina si corre tutti assieme e per fortuna l'umore e l'allegria sono alle stelle e nonostante la delusione per l'annullamento della gara condividiamo il piacere della corsa!
Per questo ne è valsa davvero la pena :-) ... come resistere a Roma 2011?

                                                   video by theyogi

25 commenti:

  1. non resistere allora, sarà un delirio! :)

    ps. il prox che mi chiama mardiv lo tolgo dal blogroll....

    RispondiElimina
  2. @theyogi: non rischio, correggo e ti rubo il video :-D

    RispondiElimina
  3. Che bello vedere facce sorridenti nonostante tutto! Però che sfiga per la gara annullata! Quante volte in un anno cancellano una maratona? Non molte, credo, anzi, probabilmente molto poche. Sportivamente, potresti sempre rifarti con una bella gara di fine anno, così, per non gettare al vento mesi di preparazione.

    RispondiElimina
  4. sono ricordi impagabili....hai fatto bene!
    Buone Feste :-)

    RispondiElimina
  5. Saggia decisione ...quella di non resistere.

    RispondiElimina
  6. ..questi due occhi hanno finalmente trovato un corpo ed una donna in gambissima! E' stato un piacere condividere questo w-e with U&Ur big sister!
    Nn resistere, lasciati andare! ;)

    RispondiElimina
  7. Cara Vale finalmente hai dato un volto e una voce ai tuoi amici di Blog.
    Sono stata felicissima di averti incontrata, anche perchè donne Blogger non ce ne sono molte.
    Mi dispiace che non hai preso bene l'annullamento della gara, ma hai saputo tirarti su, come solo un Maratoneta sa fare. Questa è la forza di chi come te, e tutti gli altri, sà tirare fuori al momento opportuno.
    grazie della tua presenza.

    RispondiElimina
  8. Non avevo notato che avevi il broncio :-) Forse perhè sono arrivato dopo all'expo e avevi già sbollito. Sei simpaticissima. Allor ci si vede a Roma!

    RispondiElimina
  9. Non si resiste Vale,ci si vede a Roma,niente storie... ;)))
    In questo post si rivede il tuo sorriso,la Vale che ci piace.

    (Il tuo sfogo era più che comprensibile,il mio sermone un inno all'ottimismo sempre e comunque..)

    RispondiElimina
  10. Vale, siamo stati bravi a non drammatizzare l'annullamento della gara, e fare un allenamento tutti insieme con il sorriso,

    RispondiElimina
  11. Tanti auguri Vale a te ai bambini e marito...Buon Natale ^-^

    RispondiElimina
  12. Siete veramente... BELLISSIMI!!
    Auguri!

    RispondiElimina
  13. cmq ve la siete goduta di più! se ci fosse stata la maratona alla sera avrete badato a non far tardi o a strapazzarsi. Così avete potuto ubriacarvi :)

    RispondiElimina
  14. @Rupikaber: rincari la dose eh... e pensare che te l'avevo pure proposta!

    @Patty: ...per fortuna che ci sono i Blogtrotter!
    tanti auguri di buone feste anche a te e Mattia ;-)

    @Gian Carlo: vediamo di organizare una spedizione dal nord-est!

    @er Moro: la sfida sarà portare Michela a Roma :-O

    @Francarun: ancora un GRAZIE per tutta la tua disponibilità nell'organizzare l'evento, l'albergo, e ogni cosa alla grande: sei davvero FANTASTICA!

    @LucaGinko: tenere il muso alla sera non sarebbe servito a correre la mattina... e poi ero così felice di esser lì a tavola tutti insieme, di parlare con voi e non di leggerevi, che la serata è stata davvero bellissima!

    @insane: adoro il tuo imperterrito ottimismo ;-)

    @francoscr: a Trieste senza correre non ci sarei tornata: cosa c'è di meglio che in compagnia dei Blogtrotter?

    @Fedilele: Grazie e auguro anche a te e tutta la famiglia un sereno Natale!

    D&R: ci sei allora! ...non prendere impegni per il prossimo raduno, week-end romano a marzo allora!?

    @Tosto: ...mi hai sgamata! e pensa che mi è toccato bere anche il vino di Insane, che è astemio! ^_^

    RispondiElimina
  15. In realtà sono un veggente.
    Adesso capisci qual è il vero motivo della mia rinuncia, una gara che non ci sarebbe mai stata!

    RispondiElimina
  16. Per correre c'è sempre tempo, l'importante è divertirsi e condividere. Io la vedo così. Ho letto vari post su questa fantomatica Pisa 2010 e nessuno che si sia lamentato. Bello.

    RispondiElimina
  17. Ho letto entrambi i post, mi rendo conto che è frustrante vedersi annullare una gara.... dopo tutto quello che a noi "running moms" costa fare una trasferta.... però c'è il rovescio della medaglia che va valorizzato; hai fatto un weeek end fuori porta e mi pare di divertimento, hai staccato un po'...
    ora pensa alla prossima!

    RispondiElimina
  18. io vado controcorrente.
    con tutti i sacrifici che si fanno a preparare una maratona (almeno in linea generale) e le spese economiche che si sostengono per le trasferte, se non va tutto come deve andare, io mi incazzo. l'incontro con gli amici può essere un palliativo e poco altro.
    ci lamentiamo tutti se i servizi promessi non vengono offerti, figuriamoci a dover rinunciare del tutto alla gara.
    naturalmente le responsabilità sono in massima parte del Fato che ha voluto che nevicasse ma forse anche di qualche altro ente.
    Sò già che il mio parere non sarà condiviso da nessuno...ma io continuo a preferire investire quelle somme per andare a Berlino.

    RispondiElimina
  19. antonio: se la mettiamo sul piano di sacrifici fatti e soldi investiti il tuo discorso è condiviso da tutti,oltretutto quando c'è la sensazione che si poteva prevenire in maniera migliore...però una volta che ci siamo incazzati o continuiamo a sbattere la testa contro il muro o andiamo avanti cercando di ottenere qualcosa di (comunque) bèllo..
    Io di leggere comunque tanta positività,dopo tutto sta storia,sono contento..

    RispondiElimina
  20. > Sò già che il mio parere non sarà condiviso da nessuno...
    Io lo condivido, sicuramente dal punto di vista sportivo (non tanto per i soldi), soprattutto se sul volantino c'è scritto "la manifestazione si terrà con ogni condizione meteo" come capita sempre. Per me è una questione di principio. Se fossi andato a Pisa, non l'avrei presa tanto bene. Ma sono sicuro che alla fine mi sarei divertito egualmente come mi sembra abbiano fatto tutti "blogtrotters".

    RispondiElimina
  21. RomaRomaRomaRomaRomaRomaRomaRomaRomaRomaRoma

    RispondiElimina
  22. Capisco l'amarezza del post precedente,quando si lavora per un obbiettivo e aver fatto tanta strada per niente è inevitabile il rammarico ma il bello della corsa è che tutto l'allenamento fatto ti tornerà utile alla prossima maratona e in fondo alla fine del viaggio c'erano tanti nuovi amici a rincuorarti..poi non hai nemmeno dovuto guidare..;)buone feste dalla Romagna

    RispondiElimina
  23. sai che non so' come commentare ?
    non ti immagino imbronciata :-))
    dai che la prossima volta organizziamo in luglio al mare.. alluvioni permettendo .. :-))))
    ciaoo ;-)

    RispondiElimina
  24. @Rupikaber: buono a sapersi, ne faccio tesoro per il 2011 :-D

    @Doublea: hai letto anche le sfacettature della vignetta che non ho menzionato: tra mamme ci si intende!

    @Margantonio: non volevo rincarare la dose, ma ovviamente c'è anche qell'aspetto, che rode!

    @Zanger: l'idea prende forma :-O

    @Arirun: infatti: vedo di non perder la distanza e pensar positivamente alla prossima ;-)

    @Pimpe: ..per fortuna che il boncio non mi dura mai tanto ;-)

    RispondiElimina